A breve a Pomaretto nascerà un’attrattiva turistica unica nel territorio: “Il volo del Dahù”.

Stanno infatti procedendo spediti i lavori per installare questo apposito sistema di teleferiche grazie a cui, debitamente ancorati, sarà possibile lanciarsi in un volo aereo di 800 metri sopra il paese del “Ramìe”. «È un progetto che seguiamo da alcuni anni – spiega il sindaco Danilo Breusa -. In questi giorni si sta concludendo la preparazione del primo volo –  nel progetto globale ne sono previsti altri due – che, se tutto va bene, potrebbe essere inaugurato dopo Pasqua».

L’auspicio è che tutto il territorio e i produttori locali si giovino del richiamo fornito dal marchio e dal “Salto del Dahù”.

Dove già esistono, impianti simili, sono stati battezzati “volo dell’angelo”, probabilmente perché da loro non c’è il dahù.