Dopo quasi due anni Patrick Zaki uscirà dal carcere. Lo ha deciso il tribunale egiziano oggi, 7 dicembre. Lo studente italo-egiziano non potrà però uscire dall’Egitto poiché non è stato prosciolto dalle accuse.

Patrick Zaki

Il tribunale di Mansura, in Egitto, ha firmato l’ordine di scarcerazione per lo studente egiziano Patrick Zaki. Verrà rilasciato “anche se non è stato assolto” dalle accuse e non potrà così lasciare l’Egitto. Per ora non è noto quando Zaki sarà scarcerato. Urla di gioia da parte della famiglia e degli attivisti hanno accolto l’annuncio della liberazione dello studente: il primo febbraio si terrà la prossima udienza del processo di Patrick Zaki, di cui è stata disposta la scarcerazione sebbene manchi l’assoluzione dalle accuse.

Tante manifestazioni di solidarietà

Durante la lunga prigionia di Zaki, non sono mancate le manifestazioni di solidarietà anche da parte del pinerolese.