Nel pomeriggio dello scorso 3 maggio, verso le 16 a Villafranca Piemonte (strada Basse all’altezza del civico 10) gli appartenenti a due diverse famiglie si sono resi protagonisti di una violenta colluttazione. Un  quarantasettenne di alla guida di una Fiat Punto bianca – dopo aver urtato contro la Ford Fiesta su cui viaggiava una coppia di coniugi (anch’essi di Villafranca Piemonte: 71 anni lui e 68 lei), con i quali aveva dei dissidi pregressi – ha iniziato una discussione con il settantunenne a bordo della Fiesta, colpendolo con calci e pugni.

Nel frattempo, da un’abitazione vicina sono giunte sul posto anche la moglie e la figlia del conducente della Fiat Punto, che hanno invece infierito fisicamente sulla donna presente a bordo della Ford Fiesta. A causa dei colpi subiti, entrambi i coniugi a bordo della Ford Fiesta sono stati condotti all’ospedale di Pinerolo, dove l’uomo è stato dimesso con una prognosi di dieci giorni, mentre la donna è stata ricoverata in osservazione non in pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Stazione di Villafranca Piemonte con il supporto del Radiomobile di Pinerolo e, dopo i primi accertamenti, hanno arrestato l’uomo a bordo della Fiat Punto, che è stato condotto al carcere Lorusso e Cutugno di Torino. La moglie e la figlia dell’uomo sono, invece, state denunciate a piede libero per le lesioni inflitte.