Un messaggio di speranza per i lavoratori della Primotecs (azienda con stabilimenti ad Avigliana e Villar Perosa) sembra trasparire dal Comunicato Sindacale della Fim Cisl, trasmesso il 27 novembre dalla Rappresentanza sindacale unitaria a firma di Sergio Palmero.

“Le RSU con le segreterie – si legge – hanno raggiunto un’intesa di massima sul piano industriale ed impegni a garantire la continuità lavorativa per i due siti da parte del gruppo Primotecs e del gruppo Mutares che ne controlla la proprietà. Dopo i sacrifici dei lavoratori arrivano anche gli impegni da parte dell’azienda a rendere il futuro prossimo meno nebuloso per il prossimo biennio, visto l’impegno dell’azienda a non prendere iniziative unilaterali di licenziamenti collettivi e ricercare nuovi clienti e nuove produzioni per fare crescere il fatturato, con un piano di investimenti mirati per il quinquennio 21/25”.

Le RSU manifestano al riguardo “un cauto ottimismo” in attesa di “vedere i primi risultati dell’applicazione del piano”, mentre annunciano che “la firma dell’accordo avverrà nei prossimi giorni e il documento verrà esposto in assemblea”.