L’associazione di promozione sociale “Cantiere Senza Sensi” è già proiettata allo “Sghembo Festival“, festival delle arti per l’inclusione che quest’anno si terrà al Teatro del Lavoro a Pinerolo.

Il Teatro del Lavoro di Pinerolo

E per arrivare pronti all’appuntamento dell’11 ottobre, dal 22 agosto al 10 ottobre, ogni giovedì sera alle 21 chiunque lo desideri – anche se privo di esperienza di palcoscenico – potrà trovarsi al teatro “Una finestra sulle valli” di Villar Perosa per prender parte al laboratorio teatrale “Al di là della siepe“. Per partecipare al laboratorio e “fare teatro” l’unico costo sarà quello del tesseramento di 20 euro per garantire l’assicurazione agli attori.

Già dal titolo si può cogliere l’ispirazione della messinscena che – a due secoli dalla composizione de “L’infinito” di Giacomo Leopardi – è dedicata alle “barriere”, materiali o culturali che la vita mette davanti a ogni essere umano. L’allestimento dello spettacolo avrà anche un forte valore di socializzazione e convivialità, nello spirito a cui è improntato “Cantiere senza sensi”, fin dalla sua nascita come laboratorio di espressione musicale nel centro diurno di Perosa, che ha portato via via a recitare insieme i ragazzi del CST e quelli delle scuole e non solo.

La Giovane Orchestra d’archi di Cumiana

Al di là della Siepe” vedrà la collaborazione anche della “Giovane Orchestra d’Archi” di Cumiana guidata dal maestro Guido Neri.

Info 333.31.43.065 – cantiereteatralesenzasensi@gmail.com