Il gruppo missionario Cuore Aperto propone lo spettacolo “Forza Venite Gente” della Compagnia della Torre di Ciriè venerdì 2 dicembre 2022 alle 20:45 al teatro “Una Finestra sulle Valli” di Villar Perosa.

Venerdì 2 dicembre alle 20:45 al teatro “Una Finestra sulle Valli” di Villar Perosa la Compagnia della Torre di Ciriè porterà in scena il musical “Forza Venite Gente” (ingresso 10 euro), dedicato alla figura di San Francesco.

 

In chiesa non ci stanno le scenografie

«La nostra prima idea – racconta Cristina Zanon del gruppo missionario Cuore Aperto che con l’Avis e la parrocchia di Villar organizza la serata – era di ospitare lo spettacolo in chiesa, poi ci siamo resi conto che le scenografie dello spettacolo (ben otto metri) non ci sarebbero state! Così anche i novanta ragazzi che interpretano il musical staranno un po’ più larghi”.

 

Il ricavato per Cuore Aperto e la parrocchia

L’iniziativa nasce per raccogliere fondi per Cuore Aperto, che da oltre trent’anni raccoglie aiuti per le missioni delle Suore del Santo Natale in Mali e Burkina Faso. «In questo periodo difficile per tutti – spiega Cristina – abbiamo deciso di dividere il ricavato con la parrocchia, che ci è sempre vicina. Dobbiamo anche ringraziare l’Avis di Villar Perosa, che ha voluto darci il suo supporto».

 

Un container di aiuti insieme a mons. Debernardi

Il gruppo missionario ha in programma nei primi mesi del 2023 l’invio di un container di aiuti per il Sahel, in collaborazione con mons. Pier Giorgio Debernardi: «Con il vescovo emerito – spiega Zanon – ci siamo messi d’accordo per dividere le spese per l’invio del container (l’ultimo che abbiamo spedito ci è costato 11mila euro!), in particolare l’idea è di raccogliere molti indumenti da destinare ai profughi del Burkina Faso, in fuga dai terroristi. La missione che aiutiamo a Koudougou non è troppo distante da Kaya, così possiamo ottimizzare la spedizione».

 

Che cosa serve

«Vista l’urgenza degli aiuti, vogliamo anticipare il più possibile l’invio (aprile-maggio 2023), ma ovviamente ci servono sia i soldi, sia il materiale da spedire», come:

  • macchine da cucire
  • biciclette
  • attrezzi da lavoro
  • oltre ai vestiti

 

Per saperne di più

«Chi volesse aiutarci – sottolinea Cristina – può contattare me (347.478.57.85) o Mario Gamba (348.77.56.824) per metterci d’accordo per la consegna del materiale, che sarà ospitato in un magazzino che ci mette a disposizione la contessa Margherita Agnelli. Gli indumenti che raccogliamo non serve che siano stirati, ma puliti e in buono stato di conservazione sì (e se sono in scatole anziché nei sacchi, meglio ancora)».

GR