Per chi bazzica sui social network “Val Chisone Outdoor” è un nome che ha cominciato a farsi conoscere ultimamente. Se dal profilo Facebook si intuisce una vocazione di promozione del territorio di cui porta il nome, non lascia dubbi al riguardo Eleonora Pertusio, una delle ideatrici del progetto.

Eleonora Pertusio di Val Chisone Outdoor

«Val Chisone Outdoor – spiega – nasce da quattro ragazzi (ndr oltre ad Eleonora, anche Matteo Lacroce, Marco Rostagno e Federico Palmero), che credono nel loro territorio e vogliono farne scoprire (o riscoprire) le tante cose belle della val Chisone, Germanasca e Susa, generando allo stesso tempo una ricaduta economica e occupazionale. Per farlo stiamo preparando una piattaforma informatica per generare flussi turistici in questi luoghi». Sulla piattaforma – la cui presentazione ufficiale avverrà prossimamente a Pra’ Catinat – si troveranno tracce gpx per chi ama attività all’aperto (da qui “Outdoor) come camminare, andare in bici o praticare scialpinismo o trekking, senza trascurare offerte meno conosciute come il kayak o la pesca no kill.

«Vorremmo anche creare una rete di guide escursionistiche e naturalistiche e accompagnatori cicloturistici sia per dare slancio a delle professionalità penalizzate dal Covid, sia per approfondire veramente la conoscenza della cultura e della storia dei luoghi grazie al sapere di queste guide». I “fondatori” dell’associazione hanno messo le loro diverse esperienze in ambito turistico in questo progetto per il quale cercano l’eventuale collaborazione da parte dei comuni e delle realtà economiche locali.

Sempre seguendo i suoi criteri ispiratori, a Pinasca l’associazione si occuperà – in collaborazione con il comune, il Gruppo Sportivo, la piscina-palestra Aequilibrium e l’oratorio di San Rocco – dell’organizzazione dell’Outdoor Camp (un’estate-ragazzi) tra metà giugno e tutto luglio rivolta a bambini e giovani dai 4 ai 14 anni. Le attività proposte saranno per lo più immerse nella natura in compagnia di professionisti che presenteranno sport e mestieri e di guide escursionistiche per far scoprire il territorio ai bimbi.

GR