Con la Delibera n° 2 del 14 gennaio scorso la Giunta comunale di Usseaux ha approvato il bando per affidare in concessione il fabbricato di proprietà comunale denominato “Bergeria Alpe Pintas” a Pian dell’Alpe. L’idea è di assegnare la Bergeria – che ha una destinazione d’uso turistico-commerciale – per cinque anni, a un gestore che alla vendita dei prodotti agroalimentari tipici dell’Alta Val Chisone, del Pinerolese e Valli, dell’Alta Valle Susa e alla somministrazione di alimenti e bevande, affianchi la valorizzazione del territorio sia con iniziative ambientali, culturali e di turismo “sostenibile” (in collaborazione con il Comune di Usseaux) sia fornendo informazione turistica. Il fabbricato è dotato, tra le altre cose, al piano terra di cucina e area di somministrazione, servizi igienici per il personale e per la clientela (a norma per disabili), mentre al piano superiore, oltre a un locale ad uso del gestore e a due piccoli terrazzini, è presente un locale esposizione del Parco Naturale Orsiera Rocciavrè che potrà essere utilizzato dal gestore anche come locale coperto di somministrazione alimenti.

L’agriturismo Alpe Pintas

Tra i punti di forza della struttura, individuati dal comune di Usseaux, la collocazione nell’area di Pian dell’Alpe (già al centro dell’attenzione del Comune) ai piedi del Colle delle Finestre e dell’Assietta, una località ricca di attrattive naturalistiche (fa parte del Parco Naturale), storiche e di una sentieristica percorribile d’estate a piedi, a cavallo e in bici, d’inverno con gli sci e le ciaspole.

Gli interessati a partecipare al bando – che prevede un canone annuo di concessione è stabilito in 5100 euro (offerte in aumento) e un piano minimo di aperture di 92 giorni – dovranno presentare la loro offerta entro le 12 di giovedì 25 febbraio con le modalità previste dal bando pubblicato sul sito comunale; le buste saranno aperte l’indomani alle 10.