È stato un intervento complesso quello che ha visto impegnati oggi – 27 agosto – il Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese e il personale dell’Emergenza Sanitaria Piemontese in Val Chisone per soccorrere un escursionista 84enne infortunatosi sulle pendici del MonteOrsiera (tra i comuni di Roure e Fenestrelle). L’allarme è stato lanciato da alcuni escursionisti che, intorno alle 14, hanno trovato l’infortunato che presentava ferite ed escoriazioni varie nei pressi delle Bergerie del Chardonnet verso quota 2350 m.
A causa del maltempo l’eliambulanza ha depositato l’equipe 150 metri di dislivello a valle dell’infortunato, in seguito ha trasportato una squadra di tecnici del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino a valle del rifugio Selleries. Il ferito è stato raggiunto e stabilizzato dal personale sanitario dell’Emergenza Sanitaria Piemontese e dalla squadra SASP elitrasportata in quota, poi imbarellato e trasportato verso valle da un’altra squadra arrivata via terra. Dopo aver raggiunto il Rifugio Selleries, l’uomo è stato caricato su un mezzo privato e condotto alla strada asfaltata dove lo attendeva l’autoambulanza per l’ospedalizzazione.