Lo scorso 7 dicembre una delegazione cinese – 8 funzionari – in visita ai siti olimpici di Torino 2006 è stata ricevuta a Sestriere dal consigliere regionale Valter Marin, dal sindaco di Sestriere, Gianni Poncet e dal vicesindaco di Pragelato, Mauro Maurino.

Da sinistra Valter Marin, una componente della delegazione cinese, Gianni Poncet e Mauro Maurino

Obiettivo della trasferta dei funzionari «raccogliere le nostre esperienze nella gestione degli eventi olimpici, legati allo sci alpino e allo sci nordico – spiega Maurino -. Abbiamo riscontrato grande soddisfazione da parte della delegazione di Pechino che ci ha invitato a visitare i loro siti che, a partire da fine 2020, ospiteranno grandi eventi finalizzati alle Olimpiadi Invernali Pechino 2022».

Sopralluogo sul campo della delegazione cinese con Valter Marin e Mauro Maurino

Già l’anno venturo sono in programma i primi appuntamenti preolimpici: dal pattinaggio di figura (10-13 dicembre) alla Coppa del Mondo di Short Track (18-20 dicembre), per arrivare nell’aprile 2021 ai Campionati Mondiali femminili di hockey su ghiaccio. Sempre Maurino sottolinea il grande interesse destato nei cinesi dalla «configurazione dei posti letto degli alberghi e la loro dislocazione rispetto agli impianti olimpici».