In tanti hanno risposto alla Giornata di vaccinazioni sulle piste da sci proposta il 30 dicembre a Sestriere da Regione Piemonte e Asl To3.

Il popolo della montagna che frequenta Sestriere, e il comprensorio sciistico della Vialattea, ha dimostrato ancora una volta grande attenzione nel rispettare le norme sanitarie per contrastare il dilagare dei casi di covid. Lo ha fatto, anche, attraverso una grande adesione alla giornata di vaccinazione sulla neve organizzata, giovedì 30 dicembre 2021, da Regione Piemonte in collaborazione con AslTo3 e Comune di Sestriere.

La soddisfazione del sindaco Poncet

«Siamo davvero soddisfatti di questa giornata – spiega il sindaco di Sestriere Gianni Poncet – che ha consentito a residenti, turisti, proprietari di seconde case ed operatori, di approfittare per vaccinarsi presso il Poliambulatorio di Sestriere, secondo le modalità predisposte. Ringrazio Regione Piemonte, l’AslTo3 per aver predisposto questa giornata di vaccinazione ed anche tutto il personale medico, paramedico ed i volontari che si sono prodigati per gestire l’afflusso di coloro che si sono vaccinati oggi qui a Sestriere. Sappiamo che dobbiamo tenere sempre alta la guardia nei confronti di questo virus ma, al tempo stesso, non dobbiamo privarci della libertà di sciare rispettando appieno le norme in tema di sicurezza sanitaria. In questi giorni registriamo un numero di presenze turistiche superiore alle aspettative che stiamo gestendo al meglio grazie anche al fondamentale supporto di Carabinieri, Polizia Municipale e dell’Associazione Nazionale Carabinieri in Congedo».