Si è conclusa la bonifica della valanga. I due scialpinisti che hanno provocato il distacco nevoso (e dato l’allarme), non sono stati sepolti e si sono allontanati da sé.

Altre persone sul percorso, intervistate anche dai Carabinieri, hanno riferito di non aver visto altri coinvolti.

Foto scattata alla piazzola dove l’elicottero sta caricando tecnici da trasportare sulla valanga

Le squadre del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese hanno bonificato la valanga con apparecchi Artva e Recco e cani da valanga.