Il Servizio Adulti e Territorio della Diaconia Valdese in collaborazione con la Chiesa Evangelica Valdese, all’interno del #mifidodite – progetto di sensibilizzazione e prevenzione sulla violenza di genere – presenta, domenica 26 maggio, alle 21, presso la Sala Valdese (via delle Scuole 4), lo spettacolo teatrale dal titolo “Stazione di Transito”.

La rappresentazione ha per protagonisti Paola Bonvicini, Mara Bouchard, Roberta Comba, Giancarla Deferrari, Cindy Genre, Luca Libanore, Beppe Pavan e Valentina Zanella, diretti da Anna Giampiccoli, ed è l’evento conclusivo di un progetto avviato nel gennaio 2019. In scena cinque donne, completamente diverse tra loro, raccontano e condividono la storia di violenza subita, sottolineando la trasversalità della violenza di genere. I due personaggi maschili, diametralmente opposti, fanno emergere i diversi aspetti dell’universo maschile, superando lo stereotipo che vede nel maschio l’essenza stessa della violenza. Il tutto accompagnato dalla voce di un violoncello.