Grazie ai tecnici della Delegazione Pinerolese del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese un cercatore di funghi 74 enne residente a Pinasca che, da sabato 3 novembre, era disperso nei boschi sopra Perrero, è stato tratto in salvo.

Il mancato rientro a casa era stato segnalato dai familiari verso le 19 e subito una ventina di tecnici del Soccorso alpino hanno intrapreso le ricerche. Le operazioni, protrattesi per tutta la notte, hanno dato esito positivo verso le 10 di domenica 4 novembre quando una squadra ha avvertito una risposta ai richiami ed ha poi localizzato l’uomo che era cosciente, anche se con un principio di ipotermia per via della notte trascorsa all’addiaccio. Dopo i primi soccorsi l’uomo è stato trasportato verso l’autoambulanza e da qui all’ospedale.

Anche i tecnici del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza han preso parte alle operazioni di soccorso.