Molte le presenze turistiche a Pragelato nel penultimo fine settimana di maggio. A conferma del desiderio diffuso di uscire almeno per qualche ora dalle città. E se il buon giorno si vede dal mattino, l’estate 2020 sarà caratterizzata da una massiccia presenza turistica. Un turismo di prossimità con regole precise per evitare assembramenti e – spiega il sindaco, Giorgio Merlo – «con una forte e mirata riscoperta del paesaggio, della natura e degli stessi segreti della montagna e, soprattutto, con iniziative a misura d’uomo che sappia unire intrattenimento, cultura, tradizioni e valorizzazione del territorio».

Giorgio Merlo, sindaco di Pragelato

Il primo week end soleggiato dopo l’allentamento delle misure anti Covid-19, «ci ha detto – continua Merlo – che è possibile perseguire un rinnovato turismo estivo ricco e divertente che tenga conto delle norme restrittive che dovremmo, comunque sia, rispettare con rigore e con intelligenza: Pragelato ha risposto a questa prima massiccia presenza di turisti con correttezza e rispetto delle regole. Dallo svolgimento del mercato domenicale alle passeggiate, dalla presenza nei vari esercizi commerciali alle escursioni nei tradizionali sentieri. Un ottimo auspicio per l’ormai prossima stagione estiva».