L’Ice Challenge 2023 è ufficialmente iniziato a Pragelato l’8 gennaio 2023 con una consistente nevicata durante la gara vinta da Ivan Carmellino (Skoda Fabia R5).

Saltata la prima prova di Campionato che si doveva svolgere a Pragelato venerdì 6 gennaio 2023, causa innalzamento delle temperature che non hanno consentito la regolare preparazione del fondo ghiacciato della pista, l’Ice Challenge 2023 è ufficialmente iniziato (sempre a Pragelato) domenica 8 gennaio con una temperatura di zero gradi e consistente nevicata durante lo svolgimento della competizione.

50 piloti in gara

Una cinquantina di piloti al via si sono sfidati in questo primo appuntamento del Campionato Italiano di Velocità su Ghiaccio

  • promosso e organizzato da BMG Motor Events
  • in sinergia con la Commissione Off Road & Cross Country Rally ACI Sport

evento emozionante e di sempre maggiore interesse sia da parte dei piloti che del pubblico, quest’ultimo accorso in grande numero sul circuito delle valli olimpiche.

A Carmellino la prima vittoria

Prima gara e prima vittoria del campione in carica Ivan Carmellino (Skoda Fabia R5), alla caccia dell’ennesimo titolo, davanti al sempre agguerrito Aldo Pistono (Opel Astra ex Andros) e alla bravissima Rachele Somaschini (Kia Rio RX preparata da Gigi Galli).

I vincitori nelle altre categorie

Gli altri podi sono stati conquistati da

  • Ivan Cocino (Peugeot 208) in classe 1
  • Jean Claude Vallino (Opel Astra) in classe 2
  • Paolo Sottosanti (Toyota Yaris GR/E1) in classe 3
  • Piergiacomo Riva (Fiat Panda 4×4) in classe 5
  • Dannik Bohé (Subaru Impreza) in classe 7
  • Claudio Esposito (Polaris RS1) in classe 12
  • Sergio Durante (Giannini 350 GP4 ibrida) in classe 13

Simone Firenze primo nei kart-cross

Nei kart-cross vittoria dell’esperto Simone Firenze (Semog KC), che ha relegato rispettivamente sul secondo e terzo gradino del podio i francesi Valentin Comte (Kamikaz K3) e Julien Bavuz (MBSCR MT09).

Bravo l’organizzatore Adriano Priotti

Una nota di merito va come sempre al padrone di casa Adriano Priotti, che con la sua esperienza ha saputo preparare e mantenere al meglio il fondo ghiacciato della pista fino al giorno dell’evento nonostante le precedenti condizioni meteo non proprio ottimali.

Di nuovo a Pragelato il 28 e 29 gennaio

Nel mentre gli organizzatori cercano un’alternativa per sostituire le gare in programma a Canazei, il prossimo appuntamento è previsto il 28 e 29 gennaio sempre a Pragelato ma con percorrenza in senso antiorario.

Valter Ribet