L’ondata di maltempo degli scorsi giorni, per fortuna delle terre a valle, sulle montagne ha portato molta neve. Che però va rimossa, almeno nei paesi d’alta quota come Pragelato.

Giorgio Merlo, sindaco di Pragelato

A chi si occupa di quest’incombenza il sindaco Giorgio Merlo ha voluto «esprimere un forte e motivato ringraziamento per come si è affrontata e risolta la copiosa nevicata a Pragelato e in tutto il suo vasto territorio. Dai funzionari e dipendenti del Comune ai volontari della Protezione Civile, dai Carabinieri alle aziende che operano sul territorio oltre alle moltissime persone che singolarmente si sono prodigate per rendere subito agibile il paese e le sue borgate».

Foto di Giorgio Cordiero

Questo sforzo plurimo per Merlo è «un segno concreto e silenzioso» che dimostra l’attaccamento alproprio paese. Nonché «un modo per declinare senza propaganda cosa significa coltivare il senso della comunità». Senso che sarà fondamentale «per affrontare costruttivamente i prossimi eventi. A cominciare dal ritorno della Coppa Europa di sci nordico del 18/19 gennaio 2020».