L’Ice Challenge 2022  a Pragelato ha visto imporsi a livello assoluto Aldo Pistono, mentre la categoria due ruote motrici ha sorriso all’angrognino Jean Claude Vallino.

Jean Claude Vallino

 

Dopo la gara di apertura dell’Ice Challenge 2022 a Livigno, il campionato italiano di velocità su ghiaccio domenica 23 gennaio si è trasferito sulla pista di Pragelato con quarantacinque piloti iscritti.

 

Ottimo lavoro dell’organizzazione guidata da Adriano Priotti

Nonostante l’assenza di neve e le temperature non tipicamente invernali, il padrone di casa Adriano Priotti ha conservato e preparato al meglio il fondo ghiacciato per le prove del sabato e le varie gare della domenica, coadiuvato dall’ottimo lavoro dello staff organizzativo di BMG Motor Events.

 

Aldo Pistono

Trionfo per Aldo Pistono

Tutto perfetto per un ritrovato Aldo Pistono che sulla sua potente Opel Astra ex Trophée Andros ha vinto sia l’assoluta che il Master King (classica sfida uno contro uno), inoltre con una Skoda Fabia R5 si è anche imposto nella categoria Classe 6.

 

Rachele Somaschini

Rachele Somaschini e Giovanni Saracco sul podio

Ottime manche per Rachele Somaschini alla guida della stupenda Kia Rio RX di Gigi Galli, al termine ha conquistato un secondo posto assoluto (causa un errore) alle spalle di Pistono e quindi seguita sul podio dal terzo posto di Giovanni Saracco che ha sfruttato al meglio la potente Fiat Punto Proto.

 

Ivan Carmellino

La sfortuna limita Carmellino

Giornata da dimenticare per il campione in carica Ivan Carmellino, guai alla turbina della sua Fiat Punto Proto non le hanno permesso di lottare per le prime posizioni.

 

Le altre categorie

I vincitori delle altre categorie presenti in gara sono stati:

  • Francesco Garosci (Ford Fiesta RX) in classe 3
  • Luca Maspoli (Skoda Fabia R5) in classe 4
  • Piergiacomo Riva (Fiat Panda 4×4) in classe 5
  • Erik Lindeblad (Subaru Impreza) in classe 7
  • Sergio Durante (Gisnnini 360 GP4) in classe 13.

 

Sergio Durante

 

Jean Claude Vallino primo nelle 2WD

Menzione particolare per il diciassettenne pilota della vicina Val Pellice, Jean Claude Vallino, che con la sua Opel Astra si è nuovamente imposto nella categoria due ruote motrici.

 

Christian Tiramani

 

Tiramani si impone nella Kart Cross

La Kart Cross ha visto salire sul gradino più alto del podio Christian Tiramani, seguito in ordine da Simone Firenze e Raffaele Silvestri.

 

Si replica il 5 e 6 febbraio

Prossimo appuntamento, nuovamente a Pragelato, il 5 e 6 febbraio per la gara in versione reversed, ovvero con percorrenza del circuito in senso orario.

Valter Ribet