Martedì 14 settembre Souchères Hautes dall’alba al tramonto nel rispetto delle norme anti-Covid ospita, nei prati della sciovia Baby, la tradizionale Fiera zootecnica.
«In passato – racconta l’assessore al Turismo, Paola Borra – questa giornata rappresentava nell’Escarton di Pragelato un appuntamento importante per tutti coloro che intendevano vendere o acquistare capi di bestiame. Era anche la “Fiera dei fichi”, un’occasione mondana per le famiglie delle diverse frazioni d’incontrarsi e salutarsi, infine, nel calendario domestico delle famiglie pragelatesi questa data segnava la fine dell’estate, dei pascoli negli alpeggi e dei duri lavori nei campi».