A settantatré anni dal referendum che sancì la nascita della repubblica italiana, anche Porte ricorda il 2 giugno (Festa della Repubblica).

Il programma prevede il ritrovo a mezzogiorno alla “Fontana degli alpini” e, dopo aver cantato l’inno di Mameli, una breve cerimonia seguita da un aperitivo. Spiega la sindaca Laura Zoggia: «Abbiamo pensato di fissare la cerimonia a mezzogiorno alla Fontana degli Alpini in quanto lì è in programma il “pranzo del socio” e quindi parteciperà molta gente».