I primi mesi dell’anno tradizionalmente offrono agli sciatori la neve migliore dalle stagione. E quest’anno non fa eccezione: nonostante le bizzarrie del meteo, le abbondanti precipitazioni nevose di novembre sopra quota 1800 metri, consolidate dall’innevamento programmato, consentono di sciare a Sestriere e sulle piste in quota della Vialattea in condizioni ottimali.

Le immagini scattate il 17 e 18 gennaio in Vialattea nelle aree Sestriere-Fraiteve-Sansicario Alto e Sestriere-Sises-Motta mostrano la situazione attuale con una neve fantastica e ben lavorata considerando che le ultime precipitazioni nevose, degne di nota, risalgono alla settimana di Natale.