Nel pomeriggio del 16 ottobre l’amministrazione di Pragelato ha premiato Beatrice Laurent e Lorenzo Cuzzupè, due giovani atleti vittoriosi in molte gare nella scorsa stagione invernale.

Pragelato ha premiato i suoi campioni. Ieri pomeriggio – 16 ottobre – presso il Centro Fondo del paese olimpico sono stati premiati Beatrice Laurent e Lorenzo Cuzzupè. I due ragazzi, cresciuti agonisticamente sugli impianti di Pragelato, hanno conseguito ottimi risultati nella stagione agonistica 2020/2021. Beatrice, 16 anni, iscritta allo Sci Nordico di Pragelato, ha ottenuto grandi risultati a livello nazionale. Lorenzo, appena 14enne, fa parte dello Sci Club Equipe Pragelato e ha raggiunto il podio più alto nelle gare FISI nazionali.

Il commento del vicesindaco

Alla premiazione, oltre a molte autorità politiche ed amministrative locali e regionali, c’erano anche molti atleti con le loro famiglie. «Una iniziativa – sottolinea il vicesindaco Mauro Maurino – che premia lo sforzo organizzativo dei rispettivi Sci Club da un lato e le straordinarie potenzialità dei giovani atleti locali dall’altro. Inoltre vanno ringraziati i gestori del Centro Olimpico del Fondo e del ristorante Slunch Bucaneve oltre alla Pro Loco per l’impegno e la collaborazione manifestati anche in questa occasione. Pragelato si conferma, ancora una volta, come una capitale dello sci di fondo a livello nazionale ed europeo. E la conferma arriva anche dalle prossime Universiadi che vedranno proprio Pragelato come uno dei paesi più importanti per questa competizione agonistica».