Nel pomeriggio di oggi – 13 giugno – la Pro Loco di Perosa Argentina, insieme all’Amministrazione Comunale e a praticamente tutte le associazioni perosine, ha inaugurato ufficialmente la nuova panchina gigante del circuito Big Bench Community Project. La Big Bench, di un bel colore rosso, si trova in una zona significativa per il paese, la zona del Parco della Pace, nei pressi di Poggio Oddone, dove sorgeva il castello di Perosa, e del Faro della Libertà dedicato ai Caduti della lotta partigiana; un luogo da dove con lo sguardo si domina la bassa val Chisone e l’abitato perosino. Si tratta della quarta Panchina Gigante tra Val Chisone e Germanasca (dopo quelle di Usseaux-Pian dell’Alpe, Fenestrelle-Pequerel e Pomaretto).

Nadia Brunetto e Stefano Bertalmio, rispettivamente sindaco e presidente della pro loco di Perosa Argentina

A far gli onori di casa, il presidente della Pro Loco, Stefano Bertalmio, e la sindaca Nadia Brunetto, che hanno ringraziato le associazioni, le attività commerciali e i volontari che hanno contribuito in vario modo alla realizzazione della Panca, alla riqualificazione dell’area dove è stata installata e alla festa inaugurale. Una menzione particolare è stata riservata all’architetto Carlo Frascarolo per l’entusiasmo e per il supporto tecnico gratuitamente fornito. Tra gli ospiti d’eccezione il sindaco di Pomaretto, Danilo Breusa, e la consigliera comunale di Villar Perosa, Martina Rostagno, oltre agli Ambassador del Big Bench Community Project, Barbara Segino e Gianni Montanari.

«Il bello di questa iniziativa – racconta la sindaca Brunetto – è stata la condivisione del progetto (a cui il comune, per il regolamento delle Big Bench, non poteva concedere contributi) da parte di tutte le associazioni, che hanno collaborato insieme, dando un segnale di quel senso di comunità così forte nei perosini».