Oltre ai tradizionali rifugi alpini, le montagne del Parco naturale Orsiera Rocciavrè, mettono a disposizione per gli amanti della montagna anche alcuni rifugi non gestiti, come quello dell’Alpe Orsiera (a Mattie in Val di Susa, a 1935 m slm) e bivacchi fissi come quello del Lago Laus (nel Comune di Roure a 2274 m di quota).

Il bivacco fisso del Lago Laus

Il rifugio non gestito all’Alpe Orsiera dispone di 10 posti letto, con letti a castello, materassi, cuscini e coperte. nei locali, oltre all’illuminazione, ci sono anche tavolo con panche e sgabelli, credenza con stoviglie, posate e pentolame oltre a una stufa a legna. Nel periodo estivo è disponibile l’acqua potabile nel locale cucina e nei servizi igienici. Il rifugio è sempre aperto.
Il bivacco fisso del lago Laus, ai piedi del monte Cristalliera, dispone di 4 posti letto equipaggiati di letti a castello, materassi, cuscini e coperte armadietti, tavolo con panche e stufa a legna. Il bivacco è sempre aperto ed è provvisto di lettricità.

Il monte Cristalliera (foto rifugioselleries.it)

L’utilizzo delle strutture è disciplinato da un regolamento disponibile in loco e sul sito del parco www.parchialpicozie.it
Informazioni sono disponibili sia via mail (info.alpicozie@ruparpiemonte.it) sia presso la Sede del Parco Orsiera Rocciavrè a Fenestrelle, frazione Mentoulles in Via Nazionale 2  (0121.83.757) o alla Sede dei Parchi Alpi Cozie in Via Fransuà Fontan 1 a Salbertrand (0122.854.720).