Skip to Main Content

Territorio  

Non si fermano le gite della "montagnaterapia"

Non si fermano le gite della

L’attività del gruppo CST Perosa – CAI Val Germanasca non conosce soste.

Salutati dal sole e da un’aria pungente, lo scorso 27 marzo i volontari e le persone con disabilità che aderiscono al progetto “Montagnaterapia” sono partiti dal parcheggio sulla strada provinciale del Colle delle Finestre in direzione La Latta (1410 metri), proseguendo prima a nord verso Larà, poi a est verso le Toucce (a valle, di mezzo e a monte) a quota 1524, prima di rientrare per lo stesso percorso dell’andata. Il pranzo è stato consumato a Fenestrelle, nel locale messo a disposizione dal Comune.

Foto CST Perosa Argentina – CAI Val Germanasca

La settimana successiva neppure nuvole e pioggia hanno scoraggiato i camminatori. Il 3 aprile, infatti, il gruppo da Fenestrelle (Via Roma) a 1147 metri – attraversato il ponte sul torrente Chisone e imboccato il sentiero 303/CM2 – è salito alla Borgata Laux, a 1361 metri.

Foto CST Perosa Argentina – CAI Val Germanasca

 

LASCIA UN COMMENTO  

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Visualizza l'informativa privacy. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *