Il pomarino Michele Verdoja ha vinto la gara di ciclismo di endurance Bikingman Euskadi Pyrenees disputata dal 5 all’8 settembre tra Francia e Spagna sui Pirenei.

 

Michele Verdoja col compagno Tommaso Bovi 

Michele Verdoja, ciclista di Pomaretto, ha vinto la Bikingman Euskadi Pyrenees, gara a coppie di ltracycling svoltasi dal 5 all’8 settembre nei Pirenei.

1000km e 24mila metri di dislivello positivo

La gara appartiene al circuito Bikingman il più importante d’Europa per quello che riguarda il ciclismo di endurance o Ultracycling, 1000km e circa 24mila metri di dislivello positivo, tutte le salite dei Pirenei occidentali tra Francia e Spagna tra cui Tourmalet, Peyresourde, Aubisque. Un’avventura incredibile di circa 3 giorni (e 3 notti) 80 ore complessive, portata a termine vittoriosamente da Michele nella categoria coppie/pair con il suo amico e compagno di team (ASD APEBIKE) Tommaso Bovi di Verona. Un’esperienza di cui Verdoja ha tracciato un ricordo.

BREVE RESOCONTO DELLA MIA VITTORIA NELLA GARA BIKINGMAN EUSKADI PYRENEES

 

L’orgoglio dell’amministrazione comunale

«È necessaria – sottolinea l’amministrazione comunale nel comunicato a commento del risultato ottenuto da Verdoja – una grande determinazione per far fronte a gare di questo tipo, nelle quali si è consapevoli che non è facile affrontare i momenti più difficili e intensi di un’avventura del genere. Superarli significa far prevalere la forza di volontà e la conoscenza di sé stessi. Riconoscimenti del genere valorizzano il nostro territorio. L’Amministrazione Comunale, consapevole che praticare, sport soprattutto da parte dei giovani, fa crescere il livello di benessere psico-fisico e sociale, si congratula con Michele per il meritato riconoscimento e con l’augurio che proseguendo l’attività possa conseguire ulteriori traguardi e soddisfazioni.