Il vicario generale della diocesi di Pinerolo, monsignor Gustavo Bertea, questa mattina ha comunicato che il funerale di don Adalberto Rzeszutek, morto a soli 39 anni tra il 3 e il 4 dicembre scorso, sarà celebrato  mercoledì 12 dicembre,  alle ore 15:00, nella Chiesa di Santo Stefano in Castel del Bosco (comune di Roure).

Lunedì 10 dicembre, alle ore 20:00,  sarà recitato il Rosario nella Chiesa San Giovanni Battista in Villaretto, e martedì 11 dicembre, alla stessa ora, nella Chiesa di Santo Stefano in Castel del Bosco, le due comunità in cui don Adalberto era parroco.

Il vescovo Derio, che presiederà il funerale, ha riassunto in poche frasi la commozione dell’intera diocesi e in particolare dei suoi confratelli: «Questa tragica notizia mi ha colto di sorpresa. Don Adalberto era un prete giovane, valido, stimato e sorridente. Amava molto le sue comunità cui era molto legato. Era contento di fare il prete in Italia e in particolare in montagna. Era un bell’esempio di prete. Questa notizia addolora molto me e tutto il presbiterio della diocesi. Ci mancherà molto. Sono vicino alla sua comunità e alla sua famiglia».