Quarti i giovanissimi under 21 dell’Skf Hockey Prato Valchisone nella final four del campionato italiano di categoria disputato a Casale di Scodosia il 18 e 19 giugno.

In piedi da sinistra: P. Dell’Anno (allenatore), A. Dell’Anno, Tosello, J. Solera, Longo, Jahier, L. Racca, Giustetto, Lingua, Laurenti, Monardo, R. Solera (dirigente), D. Racca (dirigente). Accosciati: Ghigo, Alifredi, Durand, Sola, Richard.

Il 18 e 19 giugno l’SKF Valchisone ha affrontato a Casale di Scodosia (PD) la final four del campionato italiano Under21.

Tre sconfitte per una formazione giovanissima

Per i valligiani sono arrivate tre sconfitte e un quarto posto, non da disprezzare per una squadra con un’età media molto giovane e molti ragazzi in rosa nati dopo il 2005 (solamente il portiere Andrea Dell’Anno è al limite di età).

Doppio stop il sabato pomeriggio

Sabato 18 giugno il Valchisone è stato sconfitto dai padroni di casa del San Giorgio e dai genovesi dell’HC Superba, rispettivamente 6-3 e 5-2.

Netta sconfitta con i neo campioni

Domenica 19 invece è arrivata una sonora sconfitta contro i ragazzi dell’HC Butterfly, matematicamente campioni d’Italia dal giorno precedente.

Dell’Anno miglior portiere

Tra i riconoscimenti individuali da segnalare il premio di miglior portiere ad Andrea Dell’Anno, che era stato incoronato la scorsa settimana miglior portiere del campionato di Serie A1 appena concluso.