Il 9 gennaio a Pisa il Valchisone ha raccolto solo un punto nel raggruppamento di A1 indoor contro Adige e Cus Pisa. Covid e infortuni hanno costretto l’Skf HP Valchisone a rinunciare a ben quattro titolari.

Assenti 4 titolari

Domenica 9 gennaio la prima squadra maschile del Valchisone ha disputato a Pisa la terza giornata del campionato di Serie A1 indoor. Impegno non semplice per le assenze, a causa di infortuni e Covid, di sei elementi della rosa, quattro dei quali impiegati solitamente nel sestetto titolare. Nel Valchisone hanno perciò giocato alcuni giovani, due al debutto in Serie A1, oltre al veterano Manuel Franza.

 

Un pari e una sconfitta

Nelle due partite disputate la formazione villarese ha rimediato un pareggio per due a due, ottenuto contro l’Adige in rimonta, e una fragorosa sconfitta per nove a quattro contro i padroni di casa del CUS Pisa.

 

Nonostante il solo punto guadagnato sono da segnalare le ottime prestazioni dei più giovani, che hanno risposto nel migliore dei modi a una prima convocazione arrivata in circostanze tutt’altro che semplici. Il classe 2007 Solera e il classe 2006 Tosello sono stati infatti i due marcatori valligiani nella prima partita contro l’Adige.

 

Secondo posto solitario

In classifica il Valchisone mantiene la seconda posizione in solitaria nonostante il solo punto guadagnato e spera di recuperare più giocatori possibile per il prossimo impegno di campionato.

 

Sfide decisive il 23 gennaio

Il 23 gennaio i valligiani saranno impegnati a Padova in due partite fondamentali, contro la Bonomi e contro i padroni di casa del CUS Padova.

 

Il tabellino

Pisa, 9 gennaio 2022

HP SKF Valchisone – UHC Adige 2-2

RETI: Solera, Tosello.

CUS Pisa – HP SKF Valchisone 9-4

RETI: M. Ughetto (2), Solera, Giustetto.

 

La formazione del Valchisone

Laurenti, G. Alifredi, Tosello, S. Alifredi, M. Ughetto, Solera, Giustetto, Franza. All.: P. Dell’Anno.