Giorgio Merlo e Mauro Maurino, sindaco e vicesindaco di Pragelato, rivendicano le buone condizioni sanitarie che i turisti possono trovare nel comparto della Via Lattea.

 

 

Covid? Tutto sotto controllo a Pragelato e nella Via Lattea come assicurano Giorgio Merlo e Mauro Maurino: «La situazione sanitaria nei Comuni della Via Lattea – sottolineano Merlo e Maurino – è sotto controllo e in linea con l’andamento nazionale. I casi di positività al Covid sono costantemente monitorati e gestiti dagli organi competenti. Le stesse strutture ricettive possono contare sulla collaborazione delle Amministrazioni Comunali che sono in contatto continuo con le ASL di riferimento per le adeguate ed immediate valutazioni».

 

10 miniappartamenti per i casi di isolamento

«Sul territorio è disponibile un residence con 10 mini appartamenti finalizzato ad ospitare eventuali casi di isolamento dei turisti. Inoltre le farmacie Jayme di Sestriere, Tintinelli a Sauze D’Oulx e l’ambulatorio medico/traumatologico del dottor Oprandi sempre a Sauze D’Oulx, sono a disposizione dei turisti e residenti per l’effettuazione dei tamponi».

 

Attività sportive controllate

«Infine, le stesse attività sportive permettono le passeggiate – con o senza ciaspole – sui vari percorsi individuati. La gestione degli impianti di sci alpino e sci di fondo consentono di praticare queste discipline sportive in sicurezza e senza assembramenti. I controlli sono garantiti grazie al contributo decisivo dei Carabinieri delle stazioni di Oulx, Cesana, Fenestrelle e Sestriere, la Polizia Locale ed un nucleo di Carabinieri in congedo».

 

La Via Lattea va incontro alle esigenze dei turisti

«Insomma, una stagione invernale – quella che interessa l’intero comparto territoriale della Via Lattea – che, seppur con le note criticità dovute alla persistente pandemia, cerca di soddisfare le esigenze e le aspettative di migliaia di turisti che si recano nelle nostre valli in questo periodo».