Nella mattinata del primo agosto, l’ANPI locale, accompagnata da alcune altre sezioni, ha ricordato a Chambons i partigiani fenestrellesi caduti durante la Resistenza. Dapprima la messa nella chiesa di San Lorenzo – in cui il parroco Johnny Barquero Chavez, prendendo spunto dalla lettura del giorno, ha ricordato il valore del sacrificio della vita in nome dei propri ideali -, poi il corteo ai due monumenti dove il presidente dell’ANPI di Fenestrelle, Viller Manfredini, ha tenuto un discorso (commemorando i caduti e, al contempo, facendo delle riflessioni sul clima di odio che sembra aver invaso l’Italia) e il partigiano Silvio Frezet ha recitato una poesia.