24 maggio 2015

È morto oggi, nel tardo pomeriggio, don Franco Gallea. Attualmente viveva a S. Secondo di Pinerolo con la sorella Albertina.

Nato a San Secondo di Pinerolo il 10 giugno 1929, stava per tagliare il traguardo degli 86 anni.

Dopo aver frequentato il Seminario di Pinerolo fu ordinato presbitero dal vescovo Gaudenzio Binaschi, il 29 giugno 1952. Prestò servizio a San Bartolomeo (allora vacante) e fu incaricato dell’assistenza spirituale al Convitto Gutermann di Perosa. Nel 1953 conseguì il diploma di pedagogia e catechetica presso il Pontificio Ateneo Salesiano. Assistente all’OASI dal 1956 fu nominato vicecurato in San Donato e direttore dell’Oratorio San Domenico nel 1959.

Nel 1970 si trasferì a Villar Perosa come vicario e insegnante di religione alla Scuola Media. Resse la parrocchia in occasione di due vacanze per divenirne in seguito parroco nel 1978.

Ha lasciato la guida della parrocchia di Villar Perosa nell’aprile 2012 dopo 43 anni di titolarità. Ha preso il suo posto l’attuale parroco, don Roberto Comba.

Malato da tempo, tornava stoicamente a Villar Perosa ogni domenica per concelebrare la messa delle 11 in S. Aniceto.
Ugualmente partecipava ancora attivamente all’attività missionaria venticinquennale della ONLUS Cuore Aperto che aveva contribuito a costituire e della quale era ancora presidente onorario.
Nel suo ricordo e in suo suffragio si pregherà con questi appuntamenti: lunedì 25, ore 20,00, veglia di preghiera nella chiesa parrocchiale di S. Secondo; martedì 26, ore 20,00, veglia di preghiera nella chiesa di S. Aniceto in Villar Perosa con presenza della salma; mercoledì 27, dalle ore 8,00 alle ore 12,30 sarà possibile pregare presso la salma di don Franco che sarà esposta nella chiesa di S. Aniceto dove alle ore 15,00 si terrà anche il funerale.
La salma proseguirà poi per il cimitero di S. Secondo di Pinerolo dove sarà tumulata nella tomba di famiglia.
Donata ed Enrico Berardo