“Il Covid-19 è venuto a farci visita… purtroppo!”, così esordisce il comunicato pubblicato dal sindaco di San Germano Chisone, Andrea Garrone, sul sito del comune. “E i numeri del contagio – prosegue – si rivelano, altresì, anche significativi”. Sono 32 infatti i soggetti con positività Sars-CoV2.

Due residenti nel Comune: uno asintomatico ed in isolamento ed uno sintomatico e ricoverato in condizioni stabili in ospedale (in terapia subintensiva). Un piccolo focolaio è invece stato rivelato dai tamponi rapidi antigenici effettuati presso l’Asilo dei Vecchi, dove in attesa della conferma con il tampone molecolare, sono stati riscontrate 13 positività tra gli ospiti-pazienti, 12 tra Infermieri Professionali ed Operatori Socio-Sanitari e 5 Soggetti di una ditta esterna che produce Servizi presso l’Asilo dei Vecchi. “La situazione – continua il comunicato – è clinicamente sotto controllo ma occorre, oggi ancora più di ieri, la massima responsabilità ed il rispetto delle regole da parte di tutti. Nessuno escluso! Soltanto così ne usciremo più rapidamente ma, soprattutto, riusciremo ad evitare l’estensione del contagio che, non va dimenticato, oggi è prevalentemente intra-familiare. Confido nella vostra piena comprensione e nella vostra massima collaborazione”.

Al di là dei numeri, si evidenzia l’utilità della pratica dei tamponi rapidi introdotta dalla Regione da qualche giorno (con cadenza quindicinale) per ospiti e operatori nelle Residenze per anziani.