“Care Concittadine e cari Concittadini, nella giornata odierna, 05/04/2020 Domenica delle Palme – scrive in una lettera pubblicata sul sito del comune di Inverso Pinasca, il sindaco Luciano Bounous -, ho appreso dalla piattaforma istituzionale per la comunicazione dei casi di Covid-19, che purtroppo 3 residenti sono risultati positivi al tampone“.

Luciano Bounous , sindaco di Inverso Pinasca

La lettera prosegue: “Essendo una persona ottimista, pensavo che sul nostro territorio composto da diverse Borgate, il possibile contagio fosse quasi nullo e che l’impegno di Voi tutti nel rispettare le direttive dettate dai decreti Amministrativi, avesse dato buoni frutti, regalandoci nessun contagio fino ad oggi. Con questa mia dichiarazione, non voglio dire che ho perso l’ottimismo, ma purtroppo ho constatato che con questo virus non si può di certo abbassare la guardia e ne abbiamo avuto la prova tangibile. Come avete potuto apprendere, il virus non è assolutamente sconfitto. Molte persone potrebbero essere asintomatiche e in grado di trasmetterlo senza esserne a conoscenza. È di vitale importanza che continuiamo a mantenere le regole senza inventarci nulla, ma adempiendo a quanto ci è stato richiesto, al fine di contenere il più possibile i contagi. Chiedo pertanto a tutti un impegno importante nel rispetto delle regole per il bene del prossimo e della comunità, mantenendo quella serietà che ci ha contraddistinto finora. Infine auguro ai cittadini che hanno purtroppo contratto il Virus una pronta guarigione, rimanendo, per quanto mi sarà possibile, a loro completa disposizione con l’aiuto di tutta l’amministrazione comunale. Auguro altresì a tutta la cittadinanza, in questo momento difficile, una buona Pasqua, certo che ne usciremo vincenti e più forti di prima“.

Nell’ordinanza di prassi, a seguito della notizia di contagi di residenti è stata disposta, a partire dalle 14 del 5 aprile, “l’apertura temporanea del Centro Operativo Comunale (C.O.C.), presso il Palazzo Comunale, con reperibilità presso il seguente numero: 345/1264041 e indirizzo E-mail: comune.inverso@alpimedia.it, che dovrà coordinare tutte le operazioni per far fronte alle esigenze necessarie a garantire un’adeguata assistenza alla popolazione”.