La sospensione forzata della stagione invernale – e di conseguenza delle gare in programma – avrebbero reso inutili le scorte di prodotti alimentari raccolta dalla Pragelato Races, ma con un gesto di generosità si è evitato uno spreco, dando una mano a chi durante l’emergenza covid-19 è più in difficoltà.

Giorgio Merlo, sindaco di Pragelato

La Pragelato Races – spiega il sindaco pragelatese, Giorgio Merlo – tramite il suo Presidente Dante Roggia e la collaborazione della Croce Verde di Pragelato, ha devoluto i prodotti alimentari approvvigionati – causa le gare sospese – a chi ne ha più bisogno in questa fase difficile per molte famiglie. Prodotti alimentari che andranno alle persone che hanno fatto richiesta, in queste ultime settimane, dei buoni spesa presso il Comune di Pragelato. Un gesto di grande importanza e significativo sotto il profilo della solidarietà».

Foto di repertorio

Nel frattempo a Pragelato prosegue la distribuzione delle mascherine. «Quattrocento – enumera il sindaco – sono arrivate solo nella giornata di lunedì (ndr 20 aprile) e altre trecento nella giornata di oggi (ndr 22 aprile). Un numero che, sommato a quelle distribuite nelle scorse settimane, copre in modo significativo la popolazione del nostro Comune».