Le sarte volontarie di Villar Perosa – quelle che, in collaborazione col Comune, hanno già confezionato mascherine protettive lavabili per tutti i villaresi – non stanno con le mani in mano. Lo spiega l’assessore Serenella Pascal: «Per raccogliere fondi a favore delle famiglie villaresi in difficoltà stiamo producendo “Le Villaresi“, borse in tessuto naturale, riutilizzabili, ideali per fare la spesa, interamente realizzate a mano, dalle sarte volontarie di Villar Perosa». Cosa più importante però è che “Le Villaresi” «sono solidali perché il ricavato sarà interamente devoluto a favore della spesa sospesa per le famiglie in difficoltà». La “Spesa sospesa” è un’iniziativa a favore dei bisognosi che ricevono i prodotti alimentari acquistati durante la loro spesa da altre persone.

Chi volesse acquistare queste borse – e così aiutare chi è in maggiore difficoltà – può trovarle nei negozi che espongono un’apposita locandina, o informarsi dai delegati di quartiere o telefonando ai numeri 347.94.91.647 e 349.36.26.321.