A distanza di più di tre mesi, la Fidal ha riconosciuto la prestazione corsa dall’atleta perosina Elisa Palmero il 28 agosto ad Arco di Trento come miglior prestazione italiana Promesse/Under23 sulle due miglia femminili.
Ci sono voluti tre mesi, ma alla fine la Fidal lo ha ufficializzato. Elisa Palmero, atleta perosina in forza all’Esercito, lo scorso 28 agosto ai Queenatletica Arco Games ad Arco di Trento ha stabilito la miglior prestazione italiana promesse/under23 sulle due miglia femminili. 10’13″74 il tempo corso da Elisa, che ha migliorato nettamente il “record” precedente, 10’31″58 di Maura Viceconte (campionessa prematuramente scomparsa).