21 luglio 2014
I prossimi 26 e 27 luglio si terrà la terza edizione di Legninvalle, la manifestazione dedicata alla filiera di produzione e trasformazione del legno locale e alla valorizzazione del legno proveniente da foreste a gestione sostenibile certificata. L’evento, organizzato dal Comune di Usseaux , si svolgerà nel vasto pianoro della frazione Fraisse.
Imprese boschive e della filiera foresta-legno, falegnami, serramentisti, specialisti della coibentazione e dell’abbigliamento da lavoro e operatori dell’ingegno presenteranno i propri prodotti. Oltre al lato manifatturiero, acquista rilievo il simposio di scultura, che metterà in evidenza la qualità e l’originalità dei migliori artisti locali.
Nella giornata di sabato, alle ore 10, avrà luogo un convegno dal titolo “Il valore di un sapere condiviso, per una corretta gestione e valorizzazione delle risorse nelle terre alte” e saranno ospiti i rappresentanti del Comune di Prato Carnico che racconteranno la loro esperienza di valorizzazione del legno in Alta Carina sulle Dolomiti Pesarine. Domenica, sempre alle ore 10, vari incontri con esperti del settore sulla tematica della sostenibilità ambientale e della progettazione ecosostenibile.
Per la prima volta, Legninvalle sarà una manifestazione dedicata a tutta la famiglia grazie a momenti di intrattenimento: per i più grandi, il Museo del Gusto di Frossasco farà conoscere i prodotti naturali di montagna che, secondo antiche ricette, possono diventare marmellate o liquori: dal sambuco al corniolo, dall’oliveto spinoso alla rosa canina. Per i più piccoli invece, percorsi di MTB organizzati ASD Ciclistica Bricherasio e laboratori di pittura su legno. Per tutti, varie proposte gastronomiche da gustare nell’area picnic adiacente alla manifestazione.
Parallelamente, nell’area attigua a Legninvalle, sabato e domenica si terrà la rievocazione storica “In Gremio Uxellum” con la ricostruzione di un villaggio medievale.
Legninvalle.jpg