Lo scorso 6 novembre Pragelato ha ospitato l’Assemblea ordinaria dei soci di Sportdipiù, associazione che incoraggia tra le persone con disabilità la pratica sportiva.

L’Assemblea ordinaria dei soci di Sportdipiù

Dopo le limitazioni dovute al Covid, il 6 novembre l’associazione Sportdipiù – fondata nel 2000 da Fabrizio Benintendi per diffondere lo sport tra le persone con disabilità – ha potuto tenere l’Assemblea ordinaria dei soci, ospitata nel ristorante “Bucaneve Slunch” di Plan (Pragelato), che ha coinvolto molti degli atleti dell’associazione nella preparazione del buffet.

Il commento del vicesindaco

«Sportdipiù – ha commentato il vicesindaco Mauro Maurino – è una esperienza sportiva e sociale di straordinaria importanza che va valorizzata a ulteriormente qualificata. Siamo particolarmente soddisfatti come Amministrazione Comunale di Pragelato per l’incontro che si è tenuto presso il Centro Fondo perché segna la ripresa di una attività che riteniamo particolarmente importante per i nostri ragazzi e, soprattutto, per favorire e incrementare sempre di più l’inclusione e la socializzazione dopo una forzata sospensione causa l’emergenza sanitaria. Personalmente, vorrei ringraziare il Presidente, il Segretario e Tutti coloro che contribuiscono attivamente a questa associazione. Ringrazio, con un sincero abbraccio, soprattutto le persone che ho conosciuto e che mi hanno lasciato un segno indelebile».

Che cos’è Sportidipiù

Sportdipiù è un’associazione nata a Torino nel 2000 su iniziativa di Fabrizio Benintendi per di incoraggiare e diffondere la pratica sportiva tra le persone con disabilità, mescolando agonismo e competizione, aggregazione e divertimento, impegno e superamento di limiti e stereotipi legati alla disabilità e offrendo un ambiente in cui si è prima di tutto atleti che sfidano i propri limiti, si divertono e ritrovano nello sport fiducia nelle proprie possibilità al di là degli stereotipi.