Torre Pellice. La moderatora della Tavola valdese, diacona Alessandra Trotta, inaugura ufficialmente oggi, lunedì 24 agosto a Torre Pellice, la Settimana “senza sinodo” delle chiese metodiste e valdesi, intitolata “Generazione e Rigenerazioni. Avere cura di persone, memorie e territori”.

Nel pomeriggio del 24, l’incontro di apertura con i sindaci delle valli Pellice, Germanasca e Chisone. Alle 21, la serata pubblica dal titolo “Affinché lo lavorasse, e lo custodisse”. La giustizia sociale e ambientale per la costruzione della società post-COVID – con i rappresentanti delle Istituzioni fra cui il presidente del Parlamento europeo David Sassoli.

Domani, focus su donne, salute e violenza al tempo del Covid e, a seguire, su “Mediterranean Hope”, il programma rifugiati e migranti della Federazione delle chiese evangeliche in Italia (FCEI). In serata, un incontro sugli “Itinerari sostenibili” di storia, cultura e natura proposti da rappresentanti valdesi e del Club alpino.

Tutti gli incontri si terranno all’aperto, sotto una tensostruttura allestita in completa sicurezza e secondo le norme per il distanziamento fisico, nel giardino della Casa Valdese di Torre Pellice.