5 aprile 2016

Domenica 10 aprile il CAI, l’associazione “Le ciaspole”, “Giovane Montagna”, sezioni di Pinerolo, hanno organizzato con l’adesione dell’A.N.P.I. Pinerolo l’escursione sui sentieri della Resistenza “Vallone di Luserna: sulle tracce della Banda degli Uvert”. Meta della gita sarà proprio la piccola borgata degli Uvert dove, subito dopo l’8 settembre 1943, nacque la banda omonima, il cui comandante, a partire dalla fine di quell’anno, fu il pinerolese Sergio Coalova.

Nonostante ebbe vita relativamente breve – chiudendosi con lo spostamento in Val Germanasca a metà febbraio 1944 – la sua storia rappresenta bene gli inizi della Resistenza. Ne fecero parte, anche se a volte per breve tempo, personaggi conosciuti, come Emanuele Artom, Jacopo Lombardini, Ettore Serafino, oltre al già citato Sergio Coalova.

L’escursione offrirà, inoltre, l’occasione per raccontare la storia della Resistenza nel vallona di Rorà, caratterizzata a partire dall’inizio del 1944 dalla presenza delle formazioni garibaldine. E, ancora, di Rorà come terra di rifugio: lì vissero, protetti dalla popolazione, una ventina di ebrei, il 10% della popolazione residente.

Ritrovo: ore 8:30 al parcheggio Carrefour – via Saluzzo 96 – Pinerolo.

Per ulteriori informazioni rivolgersi ai seguenti contatti: Dorino Piccardino 335.66.46.082, Giuseppe Chiappero 346.83.13.389, Pierfrancesco Gili 347.13.40.330

 

partigiani