Nei giorni scorsi, i carabinieri della Compagnia di Pinerolo hanno notificato una misura cautelare in carcere nei confronti di Demetrio Calluso (47 anni) e Mauro Massaro (46), entrambi di Frossasco, ritenuti responsabili della rapina commessa il 7 marzo scorso nella Farmacia “Cavaglia” di Cumiana.
Armata di guanti in lattice, passamontagna e una pistola scenica, la coppia ha assaltato la farmacia: uno di loro ha puntato l’arma alla faccia della farmacista, mentre il complice svuotava la cassa. Poi hanno preso la fuga su una macchina rubata, abbandonata subito dopo, guidata da un complice.

L’indagine ha consentito di recuperare l’arma utilizzata nella rapina, i passamontagna e di individuare l’autista, Maurizio Massaro, quarantenne fratello di Mauro.