Sostieni l’agricoltura del territorio, scegli prodotti locali, stagionali, di qualità! È tra gli slogan della prima campagna social ideata dall’Assessorato all’Agricoltura e cibo della Regione Piemonte in difesa dei prodotti piemontesi della filiera agroalimentare, uno tra i settori che non si è mai fermato per garantire le forniture alimentari ai cittadini, ma che è e sarà anch’esso duramente colpito a causa dell’emergenza sanitaria Covid-19, per problemi legati alle esportazioni, agli approvvigionamenti, alla logistica, alla manodopera, all’organizzazione della filiera. Sul canale social regionali e facebook @PsrRegionePiemonte, la campagna viene identificata dagli hashtag #madeinpiemonte e #sceglipiemontese.

Uno slideshow e una serie di grafiche con immagini vere di agricoltori piemontesi, create su iniziativa dell’Assessorato regionale all’Agricoltura e cibo, invitano i cittadini e consumatori ad acquistare e consumare i prodotti made in Piemonte. Gran parte delle immagini rientrano in un progetto fotografico dedicato alla promozione della campagna piemontese realizzato nell’ambito del piano di comunicazione del Programma di sviluppo rurale PSR 2014-2020.

L’assessore all’agricoltura della Regione, Marco Protopapa

«Difendiamo i prodotti agroalimentari di qualità del Piemonte – sottolinea l’assessore all’Agricoltura e cibo, Marco Protopapa – e sosteniamo i nostri agricoltori anche attraverso una campagna social, che richiama l’attenzione dei consumatori. Un’ulteriore azione che coinvolge direttamente i cittadini. L’intero comparto agricolo, la filiera agroalimentare, il comparto florovivaistico, l’export hanno subito gravi danni causati dall’emergenza Coronavirus e la Giunta regionale con il presidente Cirio sta lavorando in questi giorni per attuare i provvedimenti a sostegno di tutti i comparti produttivi. L’Assessorato regionale all’Agricoltura ha raccolto le tante istanze presentate dalle organizzazioni del settore e sta formalizzando le azioni in aiuto delle aziende agricole».

Per sapere quali sono i prodotti piemontesi #madeinpiemonte basta consultare il portale di Regione Piemonte www.piemonteagri.it