Il Gruppo Teatro Angrogna comunica che presso la Pista Coperta di San Bartolomeo di Prarostino, sabato 15 ottobre alle 21, si esibirà il Coro di Baio Dora.
Dopo la festa del 1° ottobre alla Sala Scroppo di Torre Pellice, che ha visto non molti partecipanti anche se in programma c’era il concerto del gruppo corale Eiminal (uno dei migliori cori del Pinerolese, non soltanto per la straordinaria fusione tra voci maschili e femminili che da 35 anni ormai caratterizza la formazione diretta da Pierpaolo Massel, ma anche per la qualità del programma che dà ampio risalto alla ricchezza musicale di queste valli), il GTA si appresta ad ospitare un altro Coro prestigioso.

Il Coro di Baio Dora

Si tratta di quello di Baio Dora, non lontano da Ivrea, che da oltre mezzo secolo, grazie alla bravura ed alla sensibilità del suo direttore Amerigo Vigliermo, propone canti, storia e cultura delle genti del Canavesano.
L’appuntamento è previsto alla Pista Coperta di San Bartolomeo di Prarostino, sabato 15 ottobre, alle ore 21.

Marco Rovara all’armonica a bocca e al semitoùn

La serata sarà introdotta, a partire dalle ore 20, da una performance di Marco Rovara, i cui brani musicali all’armonica a bocca e al semitoùn faranno da cornice alla Mostra di alcune creazioni artistiche di Piero Bertin e al banco-libri allestito dal GTA con l’esposizione di parte del cospicuo materiale (libri, CD e DVD) prodotto in cinquant’anni di attività.