In pochi – come imposto dal Governo – alla celebrazione della messa del Giovedì Santo “In Coena Domini” ieri sera nella Chiesa Parrocchiale di Roletto. Quei pochi, però, pregando insieme al parroco don Domenico Osella, hanno portato nel cuore tutta la comunità, nel giorno in cui si commemora l’istituzione dell’eucaristia. Una messa raccolta, intensa, commovente, con la speranza che le porte della chiesa possano riaprirsi al più presto e la comunità possa tornare a riunirsi.