Questa mattina il comune di Frossasco, nel quotidiano comunicato stampa circa la situazione dell’incendio allo stabilimento Kastamonu, ha riferito gli ultimi risultati di Arpa Piemonte. L’ente per la salvaguardi dell’ambiente  ritiene, sulla base dei dati in proprio possesso, di poter escludere qualunque preoccupazione ambientale. In particolare si evidenzia che: “Sulla base degli esiti finora disponibili si esclude un inquinamento atmosferico. I dati analitici relativi alle aldeidi ed ai composti organici volatili (potenzialmente legati alle verniciature di una parte del legname) sono estremamente bassi e non destano preoccupazioni”. I monitoraggi di Arpa continueranno nei prossimi giorni garantendo, anche nel lungo periodo, un controllo sulla qualità dell’aria del territorio.