Giovedì 3 ottobre la sala dell’oratorio di Frossasco alle 20:30 ospiterà la conferenza “La nuova tecnologia 5g, inquinamento elettromagnetico e non solo, quali i rischi per la nostra salute?“, curata dall’Istituto Ramazzini – centro ricerca sul cancro “Cesare Maltoni” di Bentivoglio, in provincia di Bologna (uno degli istituti più accreditati e indipendenti sulla ricerca sul cancro). Ad organizzare la serata l’Associazione Ethika con la collaborazione del Comitato Ambiente e Salute di Frossasco per informare i cittadini sull’inquinamento elettromagnetico e la nuova tecnologia 5G, in particolare sui rischi e le modalità di precauzione da adottare.

Aderiscono e sostengono alla iniziativa Legambiente Pinerolo, l’Alleanza Italiana Stop 5G, Stop 5G Italia. La conferenza sarà tenuta da Andrea Vornoli del Ramazzini allo scopo di fornire informazioni – senza demonizzare la tecnologia, ma in base a dati scientifici – e strumenti volti a tutelare la salute.