Skip to Main Content

Pianura  

Cumiana. La storia di Jojo Rabbit per ricordare la Shoah

Cumiana. La storia di Jojo Rabbit per ricordare la Shoah

A Cumiana comune e varie associazioni in occasione del Giorno della Memoria propongono la visione del film “Jojo Rabbit”, venerdì 27 gennaio 2023 alle 21 in Sala Vaudagna (municipio).

In occasione della Giornata della Memoria, il comune di Cumiana in collaborazione con ANPI Cumiana, Vivere la montagna, CAI Cumiana e Noi Pieve organizza la proiezione del film “Jojo rabbit”. In apertura, la testimonianza di una ragazza cumianese che ha partecipato al Treno della Memoria 2022 con il contributo del Comune di Cumiana.

La memoria della Shoah

Venerdì 27 gennaio 2023 è la giornata in ricordo della Shoah e dei milioni di vittime di uno dei più grandi genocidi della storia perché il  27 gennaio 1945, le truppe sovietiche dell’Armata Rossa abbattevano i cancelli di Auschwitz. Le truppe sovietiche vi trovarono circa 7.000 sopravvissuti, insieme a corpi morti, abiti, scarpe, tonnellate di capelli, strumenti di tortura e di morte.

Crescere nella Berlino del 1945

Jojo Rabbit è una commedia drammatica del 2019 scritta e diretta da Taika Waititi, adattata dal libro Caging Skies di Christine Leunens del 2008. A rubare la scena è un Hitler amico immaginario di un bambino, lo interpreta lo stesso regista Taika Waititi. L’idea centrale di Jojo Rabbit infatti non è tanto l’amico immaginario ma fare di una tipica storia di nazismo un film di formazione. Jojo Rabbit è la storia di Jojo, bambino indottrinato dalla propaganda nazista fino al midollo che vive a Berlino con la mamma nei giorni del crollo del terzo Reich e dell’invasione degli alleati.

GRAZIELLA LUTTATI

LASCIA UN COMMENTO  

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Visualizza l'informativa privacy. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *