Con l’approvazione della Giunta comunale di Cercenasco, sono state varate alcune riduzioni della Tassa Rifiuti (TARI) per le attività più colpite dalle chiusure imposte nei primi mesi dell’anno. «Sono riduzioni importanti – commenta Simone Colmo, consigliere con delega al bilancio -, frutto di un lungo lavoro che abbiamo portato avanti come Amministrazione». Le attività produttive e gli esercizi commerciali che hanno subito una chiusura fino a 30 giorni (ad esempio parrucchieri e centri estetici) godranno di una riduzione del 22% dell’intera tariffa, mentre per quelle costrette a chiudere per oltre trenta giorni (come ristoranti, bar e palestre) la riduzione sarà del 42%. L’ammontare dell’intera operazione è di 8.100 euro.