Giovedì 30 settembre alle 18:30 il consiglio comunale di Cantalupa si riunirà presso il Teatro “Silvia Coassolo” in seduta pubblica. Tra i punti all’ordine del giorno ne spiccano due: una mozione contro il progetto della Kastamonu di Frossasco e la costituzione della Commissione Ambiente e Salute Pubblica.

La mozione – presentata a luglio dalla minoranza e dal vice sindaco Anselmi – dopo un incontro ad agosto tra il capogruppo di minoranza (Luca Armando), col capogruppo di maggioranza (Laura Santanera) e il sindaco Giustino Bello ha visto modificate le premesse (lasciando invariata la sostanza dei quesiti e delle posizioni su cui deliberare, contrarie al progetto Kastamonu) ed è stata sottoscritta da tutti i consiglieri e dal sindaco. Nel corso del consiglio la mozione sarà esposta nuovamente e si delibererà sul tema assumendo la posizione già ampiamente prefigurata.

Per quanto riguarda la Commissione Ambiente e Salute Pubblica, si tratta dell’accoglimento della richiesta avanzata dalla minoranza e dal vice sindaco nella mozione di luglio per una commissione che si occupi in via diretta di garantire la tutela dell’ambiente e della salute pubblica. «Abbiamo spinto molto come minoranza – spiega il capogruppo Luca Armando – per ottenerne la costituzione in quanto crediamo sia uno strumento necessario; l’aver trovato favorevole anche la maggioranza, ci ha sicuramente fatto piacere». Data la rilevanza dei temi affrontati, si prevede una forte presenza da parte dei cittadini.